755

Le Reltà nascoste

Posted on 06. Mar, 2013 by in Articoli

L E  R E A L T A’  N A S C O S T E

Lotta alla violenza

E’ passato più di un anno, commenta il Presidente dell’Associazione Progetto Xenia, Antonietta  Di Capua, da quando ha visto concretizzarsi grazie all’amministrazione comunale in qualità del Sindaco avv. Claudio D’Alessio – persona molto sensibile a queste tematiche –  la sua proposta  d’aiuto verso chi subisce abusi, maltrattamenti ed ogni genere di violenza.

Si è aperto così a Pompei  nel Piazzale Schettini il primo sportello antiviolenza per donne e minori.Donne per cui è stato coniato un neologismo raccapricciante come FEMMINICIDIO.

Minori che sono oggetto continuo di situazioni a rischio.

In un’epoca come la nostra dove i veri valori sono diventati utopie, la parola RISPETTO è stata abolita quasi del tutto dal vocabolario umano e l’unico credo è diventato il denaro, c’è ancora chi opera gratuitamente nel sociale solo perché ritiene che si possa essere di ausilio ad un proprio simile.

Soltanto per il mero piacere di alleviare qualche sofferenza e trasmettere un po’ d’amore a chi ne ha bisogno.

Per la gioia di vedere spuntare un sorriso su di un volto segnato dall’inquietudine.

Per una timida carezza sulla mano da un bambino che nella vita, la sua l’ha alzata solo per difendersi da brutali percosse!.

Ed è proprio questo lo scopo che ha animato e anima chi collabora con lo sportello Antiviolenza dell’Associazione Xenia.

Un’equipe di esperti ( psicologo, assistente sociale, sociologo, educatore, avvocato, commercialista) lavora ininterrottamente per supportare chi si trova in un momento difficile della propria vita.

Dall’apertura ad oggi sono arrivate denunce sia dal nostro territorio che dai paesi limitrofi. Hanno chiesto sostegno anche donne straniere.

Sono state seguite situazioni di maltrattamenti familiari su donne e bambini e  vicende di donne costrette a prostituirsi per sfamare i propri figli. Si sono avuti casi di stalking e di violenze fisiche e psicologiche, di vessazioni sul posto di lavoro (mobbing).

Lo sportello Xenia lavora in sinergia con le forze dell’ordine e Procura (Carabinieri, Polizia di Stato, etc) ed ha stipulato un protocollo d’intesa con l’Ambito Sociale Napoli 14 e con alcune scuole nelle quali, attraverso una cartellonistica sul bullismo, si cerca con la collaborazione degli insegnanti di invogliare i  ragazzi a denunciare qualsiasi loro disagio.

Nel suo cammino lo sportello Xenia è coadiuvato dalla Delegata alle Pari Opportunità prof.ssa Rita Montemarano, che in ogni sua iniziativa coinvolge e promuove l’associazione, essendo lei in primis fautrice di convegni ed eventi atti ad evidenziare la problematica della violenza soprattutto su donne e minori.

Il Presidente ricorda che lo sportello Antiviolenza è aperto

ogni lunedi – mercoledi – venerdi dallo ore 9.30 alle ore 11.30.

Mentre per qualsiasi evenienza è attivo un numero telefonico al quale potersi rivolgere 24 ore su 24 con
l’opportunità di lasciare un sms per poter essere ricontattato nel pieno rispetto della privacy.

Per ogni contatto rivolgersi al n.
342 1278110, mail: [email protected]rox.it,
sito: www.assoprox.it.

[nggallery id=4]


Comments are closed.